Live Sicilia

Il caporedattore del Giornale di Sicilia

E' morto Giovanni Rizzuto
Lo ricordiamo per il suo sorriso



giovanni rizzuto, morte, Cronaca, Palermo
E' morto stamane a Palermo il giornalista Giovanni Rizzuto, 61 anni, caporedattore centrale del Giornale di Sicilia. Da qualche mese era malato. Ieri l'Ordine dei giornalisti di Sicilia gli aveva assegnato la medaglia per i 35 anni di iscrizione, un riconoscimento che gli sarebbe stato consegnato sabato prossimo nel corso dell'assemblea dell'Ordine.
Livesicilia, con profondo cordoglio, è vicina alla famiglia e agli amici del caro Giovanni.

I funerali di Giovanni Rizzuto si svolgeranno domattina alle 10 nella chiesa di Sant'Agostino, in via Francesco Raimondi.

(rp) Giovanni Rizzuto era una persona sorridente. Il suo sorriso apparteneva alla natura delle cose difficilmente catalogabili. Quando me lo trovai davanti la prima volta, da collaboratore del Giornale di Sicilia, cominciai a interrogarmi. Non imparai mai a capire la differenza. Non sapevo mai se quel sorriso era il preludio di un rimprovero o l'anticipazione di un elogio sommesso. Mi piace ricordarlo così Giovanni Rizzuto. Ci piace ricordarlo così. E' indubbio che sia stato un grande giornalista, nel bene e nel male, con i suoi luoghi di penombra e con i suoi punti luce. E noi che affrontiamo questo difficile mestiere ogni giorno, noi che pecchiamo con un occhio al cielo, non amiamo la retorica, né il suono dell'olifante, né i coccodrilli. Se n'è andato un uomo che ha sorriso fino all'ultimo, con coraggio e pazienza. Ci basta per le lacrime, per il rimpianto e per mantenere la memoria di Giovanni come lui ha vissuto. Con un sorriso.