Live Sicilia

PALERMO

Approvato in commissione il piano per la pubblicità in strada


VOTA
0/5
0 voti

, Le brevi, Palermo
La commissione bilancio del comune ha approvato il piano generale per la pubblicità a Palermo. "Si potrà regolamentare un settore molto importante dell'economia locale - dice il presidente della Commissione Bilancio Sebastiano Drago del Pdl - assicurando regole certe ed inoltre una più equa collocazione degli spazi pubblicitari rapportati al numero di abitanti e distribuiti in zone della città. Con esso abbiamo disciplinato grandezze, materiali ma soprattutto garantito nuove entrate per il comune di Palermo, per questo motivo ci auguriamo che il consiglio comunale vorrà presto approvare l'atto deliberativo".

"La commissione bilancio - continua il capogruppo di Cantiere Popolare Doriana Ribaudo - ha inoltre approvato degli emendamenti: il primo vieta la collocazione di pannelli pubblicitari lungo i bordi di viale Regione siciliana e delle principali vie di scorrimento della città spesso causa di incidenti mortali, il secondo introduce un codice etico affinché la pubblicità eviti ogni forma di discriminazione razziale, di religione o di convinzioni personali, tuteli la dignità e l'integrità della persona con particolare riferimento all'immagine della donna vietando qualsiasi pubblicità che possa in qualche modo incitare alla violenza contro le donne o offrire un'immagine ormai stereotipata di questa".

Il piano prevede "la realizzazione anche di futuri progetti d'ambito di iniziativa sia pubblica e privata, ecco perché è stato approvato un emendamento che chiede agli uffici competenti la redazione di un piano particolareggiato per la pubblicità nel centro storico". Il regolamento del Piano prevedeva inoltre la tassazione dei "murales".