Live Sicilia

MESSINA

Botte e insulti agli alunni
Arrestata una maestra


Accusata e condannata una maestra di Messina. Avrebbe minacciato e insultato i suoi alunni.

VOTA
5/5
2 voti

alunni, maestra, messina, minacce, Messina, Le brevi
Una maestra della scuola elementare Boer di Messina, Letterina Audino, 62 anni, accusata di aver minacciato di punire i bambini con una bacchetta chiodata, di averli picchiati e insultati, è stata condannata con il patteggiamento a due anni di reclusione, pena sospesa, dal gup. La docente era stata interdetta dall'insegnamento in qualsiasi scuola pubblica per due mesi e poi era stata detenuta ai domiciliari. La polizia aveva avviato le indagini dopo le denunce dei genitori di tre alunni. Alcune registrazioni effettuate con telecamere nascoste avevano poi permesso di scoprire le violenze. La maestra chiamava i bambini "pecorone, deficiente, mongolo, handicappato e cretino", e li sculacciava, tirando loro i capelli e le orecchie.