Live Sicilia

DA I LOVE SICILIA IN EDICOLA

Una casa senza confini


I Love Sicilia, interni, mondello, valdata, Magazine, I Love Sicilia

Una villa della Mondello storica è stata trasformata in un'abitazione ampia e luminosa, in cui l’arredo bianco esalta la pulizia degli spazi ed amplifica la sensazione di estensione. Dal numero in edicola di I love Sicilia.

VOTA
5/5
8 voti

Protagonista della rubrica "Interni" nel numero in edicola di I love Sicilia è una villa della Mondello storica divenuta sorprendentemente ampia e luminosa grazie a un complesso intervento progettuale definito dall’architetto Kalid Jeddari dello studio nisseno Medina. Tre livelli suddividono quest’interno contemporaneo, in cui la dicotomia tra l'interno e l'esterno è superata completamente sul fronte principale: l’area di rappresentanza è caratterizzata da un effetto prospettico a tutt’altezza, reso possibile da pareti-vetrate scorrevoli che sventrano la struttura marcando semplicemente le coperture dei due livelli. Caratteristico il giardino che entra nel living con la forza di un quadro a tre dimensioni che si anima di vita propria con il cambiare delle luce del giorno o delle ombre della sera dipinte dalla perfetta cura con cui è stato delineato il progetto illuminotecnico che descrive le scenografie naturali degli alberi e degli arbusti o quelle più glamour degli spazi conviviali esterni durante i momenti d’aggregazione familiare e di rappresentanza.

L’arredo bianco esalta con coerenza la pulizia degli spazi ed amplifica la sensazione di estensione. I listoni in legno di Banjirai del parquet rendono evidente l’effetto di grande naturalità che solo il legno di alta qualità garantisce. Le zone pranzo e cucina sono disimpegnate da un importante salto di quota contenuto da un parapetto invisibile realizzato con cristalli temperati che generano il percorso e il grado di sicurezza richiesti alla loro funzione con una presenza quasi impercettibile.

Foto: Fabio Gambina