Live Sicilia

Aveva 91 anni

Addio a Giuseppe Bellafiore
Nei suoi libri la Palermo bella


Docente universitario, nelle sue pagine le meraviglie monumentali della città, soprattutto quelle del periodo arabo e normanno. Per trent'anni diresse la sezione palermitana di "Italia nostra".

VOTA
2.8/5
8 voti

giuseppe bellafiore, palermo, storia dell'arte, Palermo
Se ne è andato a 91 anni un pezzo di storia di Palermo. Giuseppe Bellafiore, in effetti, alla storia dava del "tu". Alla storia dell'arte, in particolare, di cui era docente all'Università. Il suo libro "Palermo" che descrive minuziosamente le bellezze monumentali della città è stato ristampato l'ultima volta tre anni fa, ma per oltre cinquant'anni (la prima edizione è del 1957) ha rappresentato un punto di riferimento per la divulgazione storico-artistica del capoluogo siciliano.

Bellafiore, del resto, tra le innumerevoli attività svolte nella sua vita, per trent'anni è stato presidente della sezione palermitana di "Italia Nostra", che lui stesso aveva fondato, insoeme ad Antonio Di Stefano. Bellafiore s'è spento tra l'abbraccio dei suoi cari: la moglie Antonietta , e i nipoti Dario, Susanna e Mariella.