Live Sicilia

PALERMO

Riapre il Teatro di Verdura
Ecco la stagione estiva


assessore, cultura, estate al verdura, Francesco giambrone, giambrone, leoluca orlando, orlando, palermo, riapre, sindaco, stagione, stagione estiva, Teatro, teatro di verdura, verdura, Palermo

Elio, Desirèe Rancatore e anche un'anteprima nazionale con i Manhattan Transfer e l'Orchestra Sinfonica Siciliana. L'assessorato comunale alla cultura presenta "Estate al Verdura".

VOTA
2.5/5
2 voti

Dal 26 luglio al 26 settembre è "Estate al Verdura". Il noto teatro palermitano, infatti, farà da cornice a un calendario di eventi che per le casse del comune di Palermo sarà a "costo zero". Una programmazione che, confessa l'assessore alla Cultura Francesco Giambrone, "è stata realizzata in due settimane".

"I presenti dovrebbero tutti salire sul carro della Santuzza, insieme a chi fa miracoli" ha scherzato Leoluca Orlando. E i "miracoli", come li chiama il sindaco di Palermo, non hanno caratterizzato solo la tempistica dell'organizzazione. L'altro "miracolo", come ha spiegato il presidente della Fondazione The Brass Group, Ignazio Garcia, "è la prima volta che le istituzioni musicali della città, si riuniscono attorno a un tavolo".

Ecco come, dopo il Festino "low cost", è stata possibile anche una stagione di concerti "low cost": "Si è creato un modello di collaborazione - ha detto l'assessore Giambrone - che d'ora in poi dovrà caratterizzare tutte le programmazioni culturali della città. Il comune noleggerà il teatro a privati con pezzi molto al di sotto rispetto a quelli di mercato". "Una scelta che - aggiunge Orlando - consentirà di offrire spettacoli che il comune non si sarebbe potuto permettere".

Tra gli organizzatori c'è anche chi ha risposto al bando del comune, come Luca Luzzo, che offrirà la sua collaborazione a titolo gratuito: "Luca Luzzo - ha spiegato Giambrone - si occupa di spettacolo da tanto tempo, ha collaborato e collabora con The Brass Goup, e sarà coordinatore amministrativo tecnico-logistico, anche per quanto riguarda il cartellone".

Oltre al The Brass Group, il palco del Teatro di Verdura ospiterà a anche il Conservatorio Vincenzo Bellini, la cui orchestra aprirà la stagione accompagnando Desirée Rancatore, la Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana e l'Associazione siciliana Amici della Musica. "Una comunità musicale" come l'ha definita il sindaco Orlando, che chiuderà la stagione sullo stesso palco, per un tributo a Burt Bacharach.

A mancare è solo il Teatro Massimo. "Mi rammarico - commenta l'assessore alla Cultura - di aver ricevuto una lettera da parte del sovrintendente, con la quale ha motivato la mancata partecipazione a questa piattaforma, parlando di una programmazione estiva già conclusa. Qui c'è l'intera città. Se il Massimo non c'è, significa che non c'è sintonia con l'amministrazione e i cittadini". Un'assenza che Orlando, precisa, ha dovuto "denunciare": "Chiederò i motivi della mancata presenza del Massimo durante il consiglio di amministrazione del 30 luglio. Purtroppo sono qui solo come sindaco e non come presidente della Fondazione Teatro Massimo, ma - annuncia - sarà solo questione tempo".

Intanto, con il teatro, riaprirà anche il parco pubblico cittadino, con una caffetteria al proprio interno. Sarà possibile visitare il giardino tutti i giorni dalle otto alle venti, oltre che durante gli spettacoli. "Il parco - ha sottolineato Orlando - è stato reso nuovamente fruibile grazie anche all’intervento degli operati del Coime e della Gesip. Per questo ringrazio le persone che oltre i numeri e le facili critiche, aspettano solo di essere messe nelle condizioni di lavorare al meglio”. "Qui  - ha aggiunto il primo cittadino - si riaprono giardino e teatro, mentre poco distante è stata riaperta la Città dei ragazzi. Si intende creare un continuum: poco a poco ci stiamo riprendendo la città".

E la possibilità di partecipare agli eventi, "aperti a tutta la città" sarà data anche dai prezzi dei biglietti, che l'assessorato alla Cultura ha voluto particolarmente contenuti. I biglietti disponibili al circuito Box office, costeranno da sette a dieci euro, ad eccezione del Carmina Burana, per il quale gli spettatori dovranno pagare quindici euro.

Ecco le date degli spettacoli:

Giovedì 26 luglio, "Arie d'Opera"
Desirèe Rancatore
Orchestra del Conservatorio "Vincenzo Bellini"
Domenico Sanfilippo, direttore del Conservatorio "Vincenzo Bellini"

Martedì 31 luglio, "The Chick Corea Songbook"
Manhattan Transfer & Orchestra Sinfonica Siciliana
Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana
(In esclusiva nazionale)

Venerdì 10 agosto, "Gershwin Night!"
Orchestra Sinfonica Siciliana
William Eddins, direttore e pianista
Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana
(musiche di G. Gershwin)

Sabato 11 agosto, "Zoom  - Spartito cinematografico"
Tosca
Orchestra Sinfonica Siciliana

Mercoledì 29 agosto, "Fu... turisti"
Elio e... Amici della Musica
(musiche di g. Campogrande, R. De Angelis - testi di Elio e P. Bordato)
(Prima esecuzione in Sicilia)

Sabato 1 settembre, "Latin explosion"
Orchestra Jazz Siciliana
(solisti: Silvio Barbara, Francesco Buzzurro, Flora Faja, Giuseppe Milici, Ruggiero Mascellino)
Fondazione The Brass Group, Conservatorio "Vincenzo Bellini"
Domenico Riina, direttore
(musiche di A. Sandoval, F, Buzzurro, T. Thielemans, A. Piazzolla)

Lunedì 3 settembre, "Sull'amore, Variazione sul tema"
Rita Marcotulli, Luciano biondini alla fisarmonica e Javier Girotto ai sassofoni
Amici della Musica
(musiche di Rita Marcotulli e immagini di Cristina Spelti - Pro Music)
(Prima esecuzione in Sicilia)

Venerdì 7 settembre, "Omaggio a John Lord"
Orchestra Nuovi Linguaggi del Conservatorio "Vincenzo Bellini"
(musiche di J.Lord)

Mercoledì 12 settembre, "Drumming"
Ensemble di percuzzionisti del Conservatorio "Vincenzo Bellini"
(musiche di S. Reich)

Domenica 16 settembre, "Carmina Burana"
Orchestra Sinfonica Siciliana
Fondazione Orchestra Sinfonica Siciliana
(musiche di C. Orff)

Venerdì 21 settembre, "Vivaldi: Le stagioni e..."
Ensemble Alessandro Scarlatti del Conservatorio "Vincenzo Bellini"
(solisti: Boris Begelman - V.no, Adriano Fazio - V.cello, Giuseppe Paradiso)
Ignazio Maria Schifani, direttore
(musiche di A. Vivaldi)

Martedì 25 settembre, "Tribute to Burt Bacharach"
Orchestra Sinfonica Siciliana, Orchestra del Conservatorio "Vincenzo Bellini", Orchestra Jazz Siciliana, Amici della Musica
Lucia Garsia, voce
Domenico Riina, direttore
(musiche di B. Bacharach)