Live Sicilia

Libri

Oz vince il Premio letterario
Giuseppe Tomasi di Lampedusa


Amos, feltrinelli, Giuseppe Tomasi di Lampedusa, Il monte del cattivo consiglio, Katia Ricciarelli, luca zingaretti, mariano deidda, Oz, Rosanna Cancellieri, Tanino Bonifacio, Zapping

E' Amos Oz il vincitore del Premio letterario internazionale "Giuseppe Tomasi di Lampedusa", con il libro ''Il monte del cattivo consiglio''. La premiazione il 9 agosto nel corso di una serata ricca di ospiti.

VOTA
0/5
0 voti

Amos Oz, con il ''Il monte del cattivo consiglio'' (Feltrinelli), è il vincitore della IX edizione del Premio letterario internazionale ''Giuseppe Tomasi di Lampedusa''. Il riconoscimento sarà consegnato allo scrittore israeliano nel corso della cerimonia di premiazione, condotta dalla giornalista Rosanna Cancellieri, che si svolgerà il 9 agosto a Palazzo Filangeri di Cutò, a Santa Margherita di Belice (Agrigento).

Un'edizione, quella di quest'anno, ricca di ospiti: Luca Zingaretti, che regalerà al pubblico la lettura de ''La Sirena'', racconto di Tomasi di Lampedusa pubblicato postumo da Feltrinelli nel 1961, che l'attore romano ha portato in giro nei teatri d'Italia; Katia Ricciarelli canterà alcune arie del suo repertorio. Ci sarà anche l'artista sardo Mariano Deidda, cultore del rapporto tra musica e letteratura.

''Riprendo la guida del Premio Tomasi con la chiara intenzione di valorizzarlo - ha detto Tanino Bonifacio, direttore scientifico dell'Istituzione Tomasi di Lampedusa, nel corso della conferenza stampa che si è tenuta all'assessorato regionale dei Beni culturali a Palermo - attraverso scelte culturali di carattere internazionale. Per questa ragione premiamo un grande personaggio della letteratura e dell'impegno civile internazionale come Amos Oz''.