Live Sicilia

PALERMO

Vogliono vendergli un profumo
poi lo rapinano, arrestati


VOTA
5/5
3 voti

carlo, gennaro, giacinto, profumi, rapina, Le brevi
La vendita dei profumi, secondo gli inquirenti, sarebbe stata per i fratelli Gennaro una vera e propria passione. Tant’è che ieri, quando un uomo ha denunciato di essere stato derubato da due uomini che volevano vendergliene uno, la polizia ha pensato subito a loro.

Giacinto e Carlo Gennaro sono stati arrestati ieri dalla sezione Contrasto al crimine diffuso della Squadra mobile di Palermo. Entrambi, già denunciati dalle forze dell’ordine, avevano avvicinato un ragazzo che stava parcheggiando la propria auto in via Bari, con la scusa di vendergli dei profumi.

Dopo il rifiuto del giovane i due lo hanno minacciato con un coltello a serramanico. Ma prima di fuggire a bordo di uno scooter sono riusciti a ottenere solo una banconota da 20 euro. La targa dello scooter, tenuta a mente dalla vittima, e il riconoscimento da parte sua dei rapinatori, ha consentito alle forze dell’ordine di incastrarli.