Live Sicilia

SIRACUSA

Detenuto muore in carcere. Esposto dei familiari


VOTA
0/5
0 voti

carcere, detenuto morto, siracusa, Le brevi
Un detenuto di 41 anni, in attesa del giudizio della Cassazione dopo la condanna per mafia e omicidio, è morto giovedì scorso nel carcere di Siracusa. I familiari, attraverso gli avvocati Valeria Sicurella e Salvatore Liotta di Catania, hanno presentato un esposto alla Procura di Siracusa affinché indaghi sulle cause della morte del congiunto. I legali, all'inizio di luglio, avevano presentato istanza alle Corti che si occupavano dei processi del detenuto per denunciare l'assoluta incompatibilità con il regime carcerario a causa delle sue condizioni di salute.

I giudici avevano nominato un medico psichiatra che, dopo aver visitato in carcere l'uomo, l' 11 luglio, pur dando atto di scadenti condizioni generali e di uno stato di deperimento organico del detenuto, concludeva per una compatibilità con il carcere. Il pm di Siracusa ha nominato un medico legale per eseguire l'autopsia sul cadavere. I legali hanno nominato un loro consulente medico legale. Nell'esposto presentato alla Procura vengono prospettate "omissioni degli operatori sanitari per l'assoluta carenza di cure prestate al detenuto, malgrado il suo stato di gravissimo deperimento fosse stato denunciato dai legali sin dal 5 luglio".