Live Sicilia

IN VIA LEONARDO DA VINCI

Il buco c'è ma la banda no
Allarme nel palazzo vicino alla banca


I residenti di uno stabile in via Leonardo da Vinci hanno denunciato la presenza di un buco di 50 centimetri nella parete attigua alla banca. Una banda di malviventi stava probabilmente pianificando una rapina. Sul posto la polizia.

VOTA
5/5
3 voti

banca, banca intesa, banda del buco, polizia, rapina, Palermo, Cronaca
La banda del buco agisce in silenzio, approfittando dei palermitani in trasferta e dei palazzi vuoti. E così, il buco c'è, ma la banda no. Ma i grandi assenti, probabilmente, aspettavano soltanto il momento giusto per entrare in azione. nel frattempo, stavano portando a punto un piano studiato fino all'ultimo dettaglio. Peccato però, che ne avessero trascurato uno fondamentale: chi è rimasto a casa, infatti, non ha potuto fare a meno di notare quel buco di cinquanta centimetri sulla parete dell'androne del proprio stabile, un po' nascosto, al buio, ma alquanto evidente da vicino.

E così, è scattato l'allarme alla polizia. Chi ha avvisato gli agenti ha infatti impiegato poco a fare due più due : accanto a quel palazzo di via Leonardo da Vinci sorge un istituto bancario, una succursale di Banca Intesa e, in corrispondenza del buco che la banda aveva cominciato a realizzare, c'è il locale caldaia. I malviventi, quindi, avevano pensato di continuare a scavare, per poi introdursi in banca e, probabilmente, di mettere a segno il colpo di notte. Un colpo andato in fumo ancora prima di entrare in azione.