Live Sicilia

CATANIA

Scomparso il boss Ercolano
Era implicato nell'operazione Iblis


boss, Catania, Giuseppe Ercolano, Catania

E' morto questa notte Giuseppe Ercolano, cognato del capomafia Benedetto Santapaola, esponente di spicco di Cosa nostra. Da tempo era gravemente malato.

VOTA
3/5
10 voti

E' morto da poche ore, stroncato da un male incurabile, il boss Pippo Ercolano, cognato di Nitto Santapaola, ritenuto reggente del clan Ercolano-Santapaola. Prima il diabete, poi il cancro: lo "Zio Pippo" colano, così veniva chiamato da affiliati e amici, è il padre di Aldo Ercolano, killer del giornalista Pippo Fava attualmente detenuto al 41bis e di Enzo Ercolano, re dell'ortofrutta che si muove su gomma, recentemente assolto dall'accusa di associazione mafiosa dopo essere stato arrestato in un'operazione in cui si ipotizzavano contatti con i Casalesi.

Pippo Ercolano è stato il numero uno dell'Avimec, impresa confiscata per mafia negli anni della scalata del compare Nitto Santapaola, attraverso la cava di famiglia ha rifornito, con tanto di certificazione antimafia della prefettura di Catania, l'autostrada Catania-Siracusa inaugurata nel 2009 dal governo Berlusconi.