Live Sicilia

Ustica

Ma com'è vintage mangiare
il pesce di un anno fa


Controlli a Ustica. E in un rinomato ristorante scappa fuori il pesce vintage. Scaduto un anno fa.


pesce, ristorante, ustica
Gamberi e calamari congelati scaduti da un anno somministrati regolarmente ai clienti sono stati scoperti in un ristorante rinomato di Ustica, l'isola a largo di Palermo. Il ristoratore è stato denunciato e multato. Il blitz nell'ambito dell'Operazione 'Nettuno' disposta e coordinata dalla guardia costiera di Palermo. A Ustica sono stati controllati tutti i ristoranti, gli hotel e il villaggio turistico. Su 11 punti vendita di ristorazione, oltre 50% non era in un regola con la documentazione per la tracciabilità del prodotto ittico.

I controlli effettuati dal nucleo ispettivo pesca della guardia costiera di Palermo hanno inoltre scoperto pesce spada affumicato scaduto a luglio 2012 e in vendita ai clienti in un supermercato di Palermo. Controllati anche hotel che effettuano ristorazione: il 75% non è risultato in regola con le norme sulla filiera della pesca. Tre le multe per merce scaduta. Nel mirino anche i locali delle vacanze della 'Palermo bene', a Mondello e all'Addaura: sono stati controllati 15 punti vendita, e denunciate 5 persone. A Mondello, il titolare di un locale vicino Capo Gallo è stato denunciato per frode in commercio: aveva pesce congelato spacciato per fresco.

Gli sono stati sequestrati 120 kg di prodotti. All'Addaura, in un noto ristorante, è stato trovato tonno rosso illegale. Il titolare é stato multato (4000 euro) e gli è stato sequestro il pesce. Sul fronte degli stabilimenti balneari con ristorante, il 50% non era in regola in località Isola delle Femmine, Capaci e Sferracavallo. L'operazione 'Nettuno' ha riguardato anche ristoranti etnici con particolare riferimento ai sushi e ristoranti cinesi, indiani e spagnoli: il 50% non era in regola con le normative sulla tracciabilità.