Live Sicilia

La lettera

"Montevergini, ecco la situazione"


L'assessore Comune Agata Bazzi ci invia una nota di replica.

VOTA
1/5
2 voti

Gentile Direttore, leggo in ritardo l’articolo del 7 agosto c.a.: “Montevergini e Garibaldi – Annullata la gara per il restauro”, a firma di Alessia Bellomo, e ritengo utile e necessario fare alcune precisazioni. In primo luogo, nel merito dei quattro siti specificati nell’articolo, le notizie aggiornate sono:

1) L’Ex Fonderia alla Cala è stata ultimata, sia per quanto riguarda i lavori che la fornitura degli elementi espositivi; l’edificio è disponibile e sarà usato per le mostre temporanee.

2) Per il Nuovo Teatro Montevergini, l’Ex Chiesa di S. Mattia ai Crociferi e il Teatro Garibaldi, sono chiusi i contratti per le forniture. Rimangono da porre in essere piccolissimi lavori di manutenzione ordinaria per i quali effettivamente la gara di aggiudicazione ha avuto i problemi segnalati dalla giornalista. Per il mese di settembre è stata convocata la Commissione che aggiudicherà i lavori al secondo classificato.

L’affermazione che “la rivalutazione del Centro Storico avanza piano piano”, mi sollecita due riflessioni: la prima riguarda le attuali condizioni di crisi e di esiguità delle risorse finanziarie, la seconda i molti anni di trascuratezza e disattenzione sul tema di recupero del centro storico. Questa Amministrazione, fin dal suo insediamento, ha invece concentrato attenzione ed energie su questo tema, consapevole che le risorse della Città Storica sono a Palermo le radici più profonde dei valori dell’identità culturale.

L’Assessore alla Città Storica, Agata Bazzi