Live Sicilia

TRAPANI

Riapre la riserva dello Zingaro


L'assessore regionale alle Risorse agricole, Francesco Aiello, annuncia la riapertura dei primi sentieri della riserva naturale, colpita da un incendio nelle scorse settimane.

VOTA
5/5
2 voti

francesco aiello, riserva dello zingaro, trapani, Trapani
Domani riaprono i primi sentieri della riserva naturale dello Zingaro messi in sicurezza dai tecnici dell'Azienda Foreste regionale". Ad annunciarlo è l'assessore alle Risorse agricole e alimentari della Regione siciliana, Francesco Aiello, che oggi ha presentato alla Procura antimafia di Palermo e alla Procura di Trapani un esposto contro ignoti, certo del fatto che "dietro i tre giorni di incendio della riserva trapanese ci sia una matrice dolosa".

Il dirigente generale dell'Azienda Foreste, Vincenzo di Rosa, spiega i sentieri fruibili da domani: "Dall'ingresso nord , la riserva sara' aperta da San Vito Lo Capo alla zona di Uzzo, comprese l'omonima caletta e quella di Tonnarella. Dal lato sud, la riserva sara' aperta da Scopello fino a cala Capreria. Tra qualche giorno, dopo altri lavori di sicurezza, si potra' accedere anche nell'area che va da Capreria fino a cala del Varo. Si potra' tornare a visitare anche il museo della manna".

"I percorsi che portano alle altre quattro calette, ma che ricadono in zone accidentate, in forte pendenza ed esposte di conseguenza ad erosione e a possibili fenomeni di sgretolamento, saranno resi accessibili dopo il periodo delle prime piogge, una volta verificata la tenuta del terreno e l'eliminazione dei detriti accumulati durante le fiamme".