Live Sicilia

lettera al cardinale romeo

Partito dei preti, sei sacerdoti
si dimettono dal movimento


Sei sacerdoti e un diacono, con una lettera inviata al cardinale Paolo Romeo, si dimettono dal movimento promosso da don Felice Lupo (nella foto).

VOTA
2.1/5
7 voti

don felice lupo, palermo, partito dei preti, Politica
Il partito dei preti perde pezzi. Dopo il passo indietro di don Pietro Bumbalo, della parrocchia di San Francesco di Sales di Palermo, altri sei sacerdoti e un diacono con una lettera al cardinale Paolo Romeo lasciano gli incarichi direttivi del movimento di don Felice Lupo.

Una nota, inviata ieri, nella quale gli esponenti del clero palermitano, "al fine di fugare dal popolo di Dio qualsiasi rischio di confusione sul ruolo del presbitero nella società civile", fanno un passo indietro. I sette, cofondatori del movimento "Uomini nuovi per una società di uguali e partecipi", non faranno quindi parte del collegio dei saggi, pur restando come formatori dei laici impegnati nella presentazione di una lista alle prossime regionali. "Con la nostra adesione in buona fede - continua la nota - non volevamo essere parte attiva in un partito politico".