Live Sicilia

TORINO

Pieno di debiti di gioco, uomo si dà fuoco


VOTA
0/5
0 voti

, Dall'Italia e dal Mondo
Un uomo di 48 anni si è dato fuoco alla periferia di Torino perché - ha spiegato in un biglietto nella sua abitazione - era in una disastrosa situazione economica. Ma non, come ipotizzato in un primo momento, per aver perso il lavoro.