Live Sicilia

CAPO PASSERO

Piantagione di marijuana
In manette un trentenne


Un trentenne di Capo Passero è stato arrestato per aver coltivato una piantagione di marijuana.

VOTA
0/5
0 voti

capo passero, marijuana, Siracusa
Stamane la Guardia di Finanza ha arrestato un trentenne nel comune di Portopalo di Capo Passero in provincia di Siracusa che coltivava marijuana. Il ragazzo era solito innaffiare il suo orticello che però invece di produrre ortaggi tipicamente siciliani, fruttava piante di marijuana ormai alte due metri. In un'altra zona dell'orto sono stati rinvenute foglie di erba già tagliate e in fase di essiccazione, pronte per essere vendute direttamente “dal produttore al consumatore”. Sono stati anche trovati un bilancino di precisione, strumenti da taglio e alcuni semi di canapa.

Ma la perquisizione non è finita qui. I cinofili hanno perquisito anche le zone adiacenti alla tenuta del ragazzo e hanno trovato piantine che apparentemente sembravano pomodoro essiccato. Anche qui sono state trovate piante di canapa indiana che crescevano rigogliose, infatti erano alte due metri anch'esse. I militari hanno sottoposto le piante a sequestro insieme agli stupefacenti trovati prima il cui peso si aggira intorno ai 12 chilogrammi. Il ragazzo, P. M., classe 1983, è stato arrestato e sottoposto ai domiciliari.