Live Sicilia

Apprendi sulla nomina all'Irsap

"Un gesto scellerato"


apprendi, commissario straordinario, giunta regionale sicilia, irsap, venturi, Politica

"L'estremo gesto di chi nel fuggire via brucia i pozzi". Così il deputato regionale del Pd Pino Apprendi (nella foto) spiega la decisione della giunta regionale di nominare un commissario straordinario all'Irsap.

VOTA
1.7/5
3 voti

"La nomina di un nuovo commissario all'Irsap, è l'estremo gesto di chi nel fuggire via brucia i pozzi. Un gesto scellerato che trova giustificazione nel volere delegittimare Alfonso Cicero dirigente e attuale commissario che ha avuto il coraggio di fare emergere gravi situazioni di pessima amministrazione". Lo dice Pino Apprendi deputato Ars vicepresidente commissione attività produttive. "Continuate con questo gioco, continuate a farvi le vostre nomine, siete ubriachi di voi stessi. - aggiunge - Nemmeno la peggiore democrazia cristiana ha fatto peggio di voi a chiusura di legislatura. Lo sfregio non è fatto a Marco Venturi, persona onesta, corretta e irreprensibile, ma ai siciliani che hanno creduto nel cambiamento".