Live Sicilia

COMUNE DI PALERMO

Genco (Pdl): "Bertolino si documenti prima di parlare"



amat, bilancio, comune, diego cammarata, Francesco Bertolino, palermo, pippo genco, Palermo
Le parole del presidente della Settima commissione, Francesco Bertolino, non sono per niente piaciute a Giuseppe Genco, ex assessore della giunta Cammarata con delega al Bilancio. "Mi auguro che Bertolino sia in malafede, lo preferirei. Se il presidente della commissione Bilancio del consiglio comunale scambia la cassa con la competenza, questi sono veramente a mare".

"Il debito nei confronti di Amat - continua Genco - riguarda sia disallineamenti nei rapporti di dare e avere (che hanno per la quasi totalità copertura finanziaria in bilancio) e sia un arretramento nei pagamenti del corrispettivo che è un debito di cassa che nulla c'entra con l'avanzo che invece riguarda la competenza. Era stato, peraltro, concordato un piano di rientro (già deliberato dalla giunta e al tempo in corso di approvazione da parte dell'azienda) corredato da un parere del ragioniere generale che attestava la sostenibilità dell'impegno finanziario del Comune".

"Già da tre anni - conclude l'ex assessore - il Comune versa ad Amat a deconto del credito dell'azienda 10 milioni in più rispetto al corrispettivo del contratto di servizio. Prima di aprire bocca, sarebbe meglio capire le cose che si dicono o bisognerebbe avere quantomeno l'umiltà di documentarsi sullo stato delle cose".