Live Sicilia

Palermo

Allarme bomba in pieno centro
Ma è solo una borsa del mare


Via Ruggero Settimo, a Palermo, paralizzata per un falso allarme bomba. Una borsa lasciata incustodita alla fermata del bus ha causato l'intervento delle forze dell'ordine e dei vigili del fuoco. Gli artificieri l'hanno fatta brillare ma al suo interno...

VOTA
5/5
5 voti

allarme bomba, artificieri, palermo, via ruggero settimo, Cronaca, Palermo
Allarme bomba, via Ruggero Settimo paralizzata. Uno zaino lasciato incautamente alla fermata dell’autobus, sotto i portici, tra via Magliocco e via Mariano Stabile. In poche ore si diffonde il sospetto, viene richiamata l’attenzione di un ufficiale di polizia che, prontamente, ha chiamato rinforzi.

Dopo pochi minuti sul posto giungono agenti di polizia e pompieri, l'area è stata sgomberata in attesa dell’arrivo degli artificieri. Paura tra la tanta gente che affollava i negozi, ma anche curiosità, tanto che le autorità sono state costrette a fare dei cordoni per tenere lontano le persone. Dopo analisi accurate lo zaino è stato fatto brillare grazie all’utilizzo di un robot telecomandato dagli artificieri. Conteneva dei teli per il mare, una bottiglia di plastica e il resto dell’occorrente per trascorrere una giornata in spiaggia.

Un falso allarme causato da qualche ragazzo poco attento, che comunque è servito a saggiare i riflessi ed i tempi d’azione delle forze dell’ordine palermitane.