Live Sicilia

A Marsala, nel Trapanese

Con la droga nel retto
per evitare i controlli


arresto, droga, marsala, Cronaca, Trapani

Arrestato un corriere tunisino che aveva occultato un ovulo di cellophane con 20 grammi di eroina nel retto. Nonostante la perquisizione avesse dato esito negativo, le forze dell'ordine hanno sottoposto il nord-africano a un esame radiografico che ha svelato l'insolita presenza.

VOTA
5/5
1 voto

Per sfuggire ai controlli delle forze dell'ordine, un "corriere" della droga tunisino, che in autobus da Palermo stava per raggiungere Marsala, aveva nascosto un ovulo di cellophane con 20 grammi di eroina nel retto. A scoprire l'insolita presenza sono stati i medici dell'ospedale "Borsellino" di Marsala, dove il nordafricano, Ben Aissa Wajih, di anni 32, è stato condotto dagli agenti della squadra investigativa del commissariato di Marsala, convinti che l'uomo, nonostante la perquisizione personale avesse dato esito negativo, trasportasse droga. E l'esame radiografico ha confermato il sospetto. Estratto l'ovulo, lungo circa 7 centimetri, Ben Aissa Wajih è stato arrestato per detenzione di sostanza stupefacente.