Live Sicilia

SFERRACAVALLO

Volume alto: multe al "Sea Room"
e a "Le terrazze dei Candelai"


La polizia municipale effettua controlli a Sferracavallo contro la musica ad alto volume di notte. E arriva il sequestro degli impianti.


, Palermo
Tolleranza zero contro la musica ad alto volume. La Polizia Municipale, per verificare il rispetto della nuova ordinanza emanata due giorni fa dall’amministrazione di Palazzo delle Aquile, che impone il coprifuoco sui rumori dalla due di notte in poi per le località balneari e dall’una per quelle in città, ha effettuato controlli a Sferracavallo, dove venti agenti del Nopa (Nucleo operativo protezione ambiente), del Naf (Nucleo antifrodi) e del Caep (Controllo attività produttive) sono arrivati alle 2,20 in un locale di Via Plauto e hanno trovato musica ad alto volume a far da sottofondo a balli e danze.

A quel punto, secondo quanto previsto dall’ordinanza comunale, è stato invitato il titolare a spegnere gli impianti. I controlli sono poi continuati in via Barcarello dove hanno trovato circa centocinquanta giovani che ballavano all’interno di un locale. Per entrambi i gestori è stata applicata la sanzione del sequestro degli impianti. Sempre a Sferracavallo, sono stati sottoposti a verifiche i sei box del villaggio gastronomico, dove è stato accertato il generale rispetto della occupazione del suolo pubblico, ma è in corso di accertamento la documentazione acquisita, il cui rilascio coinvolge diversi enti. Il Comandante Vincenzo Messina rivolge un invito al rispetto della nuova ordinanza che concilia le esigenze della movida e quelle dei residenti che certamente hanno diritto al riposo.

Nel mirino dei controlli, il locale "Le Terrazze dei Candelai" in via Plauto e il "Sea Room" di Barcarello.