Live Sicilia

LE CANDIDATURE

Siracusani all'Ars con il nodo alleanze


Saranno all’incirca sessanta i candidati del siracusano che si sfideranno nell’agone elettorale del 28 ottobre, tra politici più navigati e new entries dell’ultim’ora. In lizza Peppe Assenza, Giovanni Cafeo e  Pippo Gianni.

VOTA
1/5
1 voto

candidature ars, enzo vinciullo, peppe assenza, titti bufardeci, Siracusa
Saranno all’incirca sessanta i candidati del siracusano che si sfideranno nell’agone elettorale del 28 ottobre, tra politici più navigati e new entries dell’ultim’ora. Enzo Vinciullo, Peppe Assenza e Tino Di Rosolini hanno anticipato tutti tra le file del Pdl, mentre gli avversari del Pd punteranno sul proprio segretario, Giovanni Cafeo, e sui due uscenti Roberto De Benedictis e Bruno Marziano, mentre tenta di convincere Marika Cirone Di Marco e Massimo Carrubba, sindaco di Augusta, che tuttavia per accettare dovrebbe lasciare la fascia di primo cittadino. I candidati del Pd troveranno al loro fianco nelle file dell’Udc Edy Bandiera, Giuseppe Bastante e Pippo Sorbello.

In attesa che si definiscano le alleanze Cantiere Popolare presenterà ancora una voltà Pippo Gianni insieme a Michele Mangiafico, Ferdinando Messina e Giancarlo Confalone, mentre è tutto da decidere ancora in casa Mpa dove è probabile la candidatura di Mario Bonomo e di Nunzio Cappadona ma non Titti Bufardeci, passato dalla parte di Micciché che avrà con se anche Maurizio Ranno e Costanza Castello. Il vicesindaco di Noto, Costanza Messina, correrà con Fli in compagnia di Amenta, Di Grano e Butera. Nomi ancora in trattativa, o in attesa di collocazione sono quelli del sindaco di Francofonte Giuseppe Castania, di Paolo Giansiracusa e Ciccio Midolo, diPaolo Pantano, in orbita Sel e di Giambattista Coltraro.