Live Sicilia

Rapina alla sanitaria Vizzini
e a Ferdico: quattro arresti


Due dei rapinatori, dopo avere messo a segno il colpo al supermercato, sono saliti a bordo di uno scooter rubato, ma si sono scontrati con un'auto. A prendere d'assalto la sanitaria, invece, anche un minorenne.

 

VOTA
1/5
1 voto

rapina, sanitaria vizzini, supermercato ferdico, via laurana, via messina montagne, Palermo
Avevano letteralmente assaltato due note attività commerciali della città. Prima la "Sanitaria Vizzini" di via Laurana, poi il supermercato "Ferdico" di via Messina Montagne. I loro piani però, non sono andati come avevano previsto e per loro sono scattate le manette. Tra i rapinatori anche un minorenne, L.C.A, che insieme a Giuseppe Ingrassia, di diciotto anni, e Davide Melignano di venti, erano entrati in azione, con addosso dei passamontagna, nel primo caso. Ricercato un quarto complice che avrebbe contribuito a mettere a segno il colpo, fruttato 280 euro. In arresto anche l'autore della rapina al supermercato della zona periferica della città: Angelo Donzelli, 31 anni, che era riuscito a portare via dall'attività commerciale mille e cinquecento euro: il proprietario ha raccontato che due rapinatori sono entrati in azio dopo avere parcheggiato il ciclomotore davanti al supermercato.

Ciclomotore che era rimasto acceso e a bordo del quale il titolare è salito per impedire loro la fuga. Tentativo vano perché i due malviventi hanno fermato un passante e l'hanno obbigato a scendere dallo scooter. Si sono dati alla fuga ma hanno avuto un incidente: si sono scontrati con un'auto. Uno di loro è riuscito a scappare a piedi, Donzelli è finito in cella.