Live Sicilia

Nel Trapanese

Rapina tabaccheria,
arrestato a Marsala


arresti, marsala, rapina tabaccheria, Cronaca, Trapani

Sarebbe uno dei tre banditi autori, ieri sera, intorno alle 20, di una rapina a mano armata commessa ai danni di una tabaccheria di contrada Canale, sulla strada statale 188 che collega Marsala a Salemi.

VOTA
0/5
0 voti

MARSALA (TRAPANI) – Jean Charles Fasulo, 41 anni, nato a Casablanca (Marocco) e residente a Mazara del Vallo (TP) è stato arrestato, stanotte, dalla polizia di Marsala con l'accusa di essere uno dei tre banditi autori, ieri sera, intorno alle 20, di una rapina a mano armata commessa ai danni di una tabaccheria di contrada Canale, sulla strada statale 188 che collega Marsala a Salemi. I tre malviventi, armati di pistola e con volto coperto da passamontagna, hanno razziato denaro e sigarette. Poi, sono fuggiti su una Volkswagen Polo, il cui numero di targa è stato poi riferito agli investigatori, che hanno inoltre visionato il filmato registrato dalla telecamera dell'impianto a circuito chiuso fatto installare dal gestore della tabaccheria. Perquisita l'abitazione di Fasulo, la polizia ha trovato una "ingente somma di denaro", pacchetti di sigarette e munizioni per armi da guerra.