Live Sicilia

Il giovane riconosciuto dalle vittime

Scippa cinque turisti
arrestato a Palermo


Cristian Verducci (nella foto) è accusato di cinque scippi ai danni di turisti. Proprio una visitatrice di Palermo, dopo essere stata rapinata, l'ha riconosciuto e ha segnato il numero di targa. Partendo da quel dato gli investigatori sono riusciti a ricostruire altri quattro episodi.

VOTA
4.5/5
15 voti

arresto, palermo, scippi, turisti, Cronaca, Palermo
PALERMO - Un palermitano di 22 anni, Cristian Verducci, ritenuto responsabile di almeno cinque rapine ai danni di altrettante turiste in visita nel capoluogo dell'isola, è stato arrestato ieri mattina in esecuzione di un'ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal Gip di Palermo Vittorio Anania, su richiesta del Pm Renza Cescon.

L'attività investigativa ha preso spunto dalle dichiarazioni di una donna che il 13 febbraio scorso, in via Roma, ha subito uno scippo ad opera di un giovane che dopo averle sottratto la borsa è fuggito a bordo di un ciclomotore guidato da un complice. La turista, alcuni giorni dopo, per puro caso ha notato due giovani a bordo di un motorino e ha riconosciuto l'autore del reato, segnalando il numero del targhino agli agenti.

I poliziotti hanno attribuito a Verducci - grazie al riconoscimento effettuato dalle vittime - altri scippi: il 21 giugno ai danni di una turista francese in corso Vittorio Emanuele; il 7 agosto ai danni di un'altra turista francese in corso Vittorio Emanuele; il 9 agosto in via Roma, dove è stata scippata una turista italiana; l'1 settembre ai danni di una turista italiana che mentre passeggiava in via Roma.