Live Sicilia

Palermo

Tentò rapina a una farmacia,
arrestato un diciottenne


Con un coltello in mano, Giuseppe Chiapparà, tentò di farsi dare l'incasso di una farmacia di corso Tukory ma non aveva messo in conto la reazione del titolare, che rimase ferito. Il giovane è stato incastrato dalle immagini della telecamere a circuito chiuso.

VOTA
1/5
1 voto

, Cronaca, Palermo
PALERMO - La polizia ha arrestato a Palermo un diciottenne, Giuseppe Chiappara, considerato responsabile di una tentata rapina, lo scorso 9 marzo, in una farmacia cittadina di corso Tukory. Il provvedimento è stato emesso dal Gip Ettorina Contino, su richiesta del Pm Maurizio Bonaccorso.

Brandendo un coltello, Chiappara intimò al titolare di consegnare il contenuto della cassa ma dovette fare i conti con l'inattesa resistenza del farmacista - già vittima di rapine -. Ne nacque una colluttazione e il malvivente riuscì anche a ferire la vittima alla mano destra prima di desistere dal portare a termine la rapina e far perdere le sue tracce. Determinante ai fini del riconoscimento della vittima è stata la visione delle immagini registrate dalle telecamere interne ed esterne della farmacia.