Live Sicilia

VERSO LE REGIONALI

Fava: "Aiuti alle coppie gay
se divento Presidente"


claudio fava, erba, gay, sicilia, Politica

Il candidato presidente della Regione per Idv e Sel, Claudio Fava, intervistato alla trasmissione radiofonica "La Zanzara" di "Radio24" dice la sua sulle coppie di fatto e rivela: "Ho fumato 'erba' fino a 23-24 anni. Sono per la legalizzazione".

VOTA
1.9/5
13 voti

PALERMO - Coming out di Claudio Fava, candidato di Sel e Idv alla presidenza della Sicilia, a "La Zanzara" programma radiofonico di "Radio 24": “Da ragazzo fumavo canne, anzi erba. E' successo diversi anni fa, fino a 23-24 anni. Ma è più pericoloso ubriacarsi. Un ragazzo di oggi che si fa una canna non lo condanno”.

Al candidato governatore viene chiesta la sua posizione sulla legalizzazione delle droghe cossidette "leggere". “Certamente sì – risponde Fava – farei anche un provvedimento da presidente della Regione, ma credo che me lo impugnerebbero”. Poi Fava parla delle coppie omosessuali. “Fossi eletto presidente – dice ancora a La Zanzara – darei aiuti concreti alle coppie gay. L'anno prossimo faremo il Gay Pride a Palermo, ma non basta. Il presidente della Regione può prevedere diritti per coppie omosessuali, agevolazioni per la casa o altri servizi sociali in modo che non ci sia emigrazione. Anche un registro delle coppie si può fare”.

E l'adozione, chiedono i conduttori Giuseppe Cruciani e David Parenzo? “Sono assolutamente a favore – dice Fava – perché la felicità di un bambino non dipende dalla sessualità dei genitori”. Lei rinuncerebbe al sesso come annunciato dal suo rivale Rosario Crocetta? “Il sesso è vita – dice Fava – e se uno non ha una vita sessuale normale non può fare il presidente”.