Live Sicilia

RUSSIA

Taglia sulla Pussy Riot ancora libera


VOTA
0/5
0 voti

, Dall'Italia e dal Mondo
Una taglia per catturare le Pussy Riot ancora in libertà, a pochi giorni dal processo di appello, il primo ottobre, contro la condanna a due anni di carcere per il trio 'blasfemo'. L'idea è del movimento giovanile filo-Putin 'Nashi', che ha offerto una ricompensa di 50mila rubli (circa 1250 euro), in cambio di 'informazioni attendibili' per aiutare a rintracciare e arrestare le altre due ragazze della band.