Live Sicilia

PALERMO

Crac gruppo Miraglia
Tre condanne in appello


alfano, Bonfilgio, Cibelli, fallimento, miraglia, Cronaca, Palermo

Il processo di secondo grado per il crac del gruppo tessile palermitano. Condannati due ex componenti dei collegi sindacali e un consulente.

VOTA
1/5
1 voto

Sentenza ribaltata. La seconda sezione della Corte d'appello ha condannato due ex componenti del collegio sindacale delle società del gruppo Miraglia. Alberto Bonfiglio e Camillo Cibelli dovranno scontare due anni e quattro mesi ciascuno. Entrambi erano stati assolti in primo grado. Due anni, cinque mesi e dieci giorni (pochi giorni in meno del primo grado) sono stati inflitti ad Alessandro Alfano (erroneamente indicato come commercialista, ma si tratta solo di un consulente non iscritto all'ordine professionale) commercialista, considerato la longa manus del gruppo tessile palermitano protagonista di un fallimento che ha bruciato l'azienda e lasciato senza lavoro centinaia di persone. Bonfiglio e Cibelli dovranno risarcire i danni alle partici civili: le società Gmc (assistita dagli avvocati Fabrizio Lanzarone e Giovambattista Coa, la Index, la Iglù e la malco (avvocato Massimo Motisi). I titolari del gruppo tessile avevano già patteggiato la condanna.