Live Sicilia

SEQUESTRO DISCARICA ABUSIVA

Sequestrati cumuli di materiale inerte


Seqestrata discarica abusiva di quattromila metri quadrati. La Guardia di Finanza denuncia il rappresentate legale della società proprietaria del terreno dove il deposito abusivo sorgeva.

VOTA
0/5
0 voti

discarica abusiva, melillo, rifiuti, sequestro, Siracusa
Guardia di Finanza

Guardia di Finanza (foto)

MELILLI (SR) -

Scoperta discarica abusiva di circa quattro mila metri quadri. Il deposito abusivo è stato scoperto dalle fiamme gialle della Compagnia di Augusta nel corso di una vasta operazione di tutela ambientale. La discarica abusiva era all’interno di un terreno, non recintato, di proprietà di una società con sede legale a Siracusa.


 I rifiuti ritrovati dai finanzieri erano principalmente materiali inerti proveniente da scavi e demolizione. Questo tipo di rifiuti è etichettato dal Testo unico  sull’ambiente come rifiuti speciali. Il rappresentante legale della società è stato denunciato all’autorità giudiziaria per il deposito incontrollato di rifiuti, sul terreno della società stessa, in assenza dell’autorizzazione prescritta. Oltre alla denuncia penale e alla multa, per l’azienda, ci sarà l’obbligo di sostenere i costi di smaltimento dei rifiuti, che, diversamente, cadrebbero sulle spalle della collettività.