Live Sicilia

Domani il comico arriva a Palermo

Grillo stanco, mattina di riposo
"Chiudono 70 giornali? Bene"


Beppe Grillo è stanco dopo gli appuntamenti degli ultimi giorni. Conferma gli appuntamenti del pomeriggio a Catania, ma salta quelli della mattina. E sul suo blog esulta perché 70 giornali che ricevono finanziamenti pubblici rischiano di chiudere

VOTA
3.8/5
13 voti

beppe grillo, Catania, stanchezza, Catania, Politica
Beppe Grillo

Beppe Grillo



CATANIA - Troppo stanchezza per Beppe Grillo al 15esimo giorno di tour elettorale in Sicilia a sostegno del Movimento 5 Stelle per le regionali del 28 ottobre. Ha bisogno di riposare e salta così la mattinata prevista a Catania, ma è mantenuto il programma pomeridiano e serale. Il comico genovese, giunto nell'Isola il 10 ottobre scorso dopo una faticosa traversata a nuoto dello Stretto di Messina, "ha bisogno - informa l'ufficio stampa del M5S - di qualche ora per 'ricaricarsi un po'" e per questo motivo non effettuerà il giro previsto stamane a Catania nel mercato della Pescheria. La presenza di Grillo è confermata agli appuntamenti del pomeriggio: alle 16 la visita all'azienda agricola biologica Grimaldi e il comizio delle 21 in piazza Università.

Il comico però stamattina ha affidato al suo blog una riflessione che certo susciterà polemiche. "Finalmente una buona notizia. Ogni tanto bisogna guardare il grande cielo azzurro e tirare il fiato. Settanta giornali rischiano di chiudere", dice Grillo sul suo blog commentando l'allarme lanciato ieri da Franco Siddi, segretario generale della Fnsi. "Finora sono stati finanziati dalle nostre tasse - aggiunge - per raccontarci le loro balle virtuali. Franco Siddi è preoccupato per il pluralismo dell'informazione, ma soprattutto per i soldi".

Un commento anche sulla vicenda delle dimissioni in bianco: "Dimissioni in bianco? Balle". Lo scrive Beppe Grillo su Twitter commentando seccamente la notizia che ai candidati del Movimento 5 Stelle alle regionali di domenica prossima in Sicilia è stato chiesto di firmare un atto preliminare di rinuncia dall'incarico in caso di elezioni all'Ars.

E domani sarà il giorno di Grillo a Palermo. La penultima tappa del tour siciliano del comico genovese sarà nel capoluogo, prima della chiusura prevista a Caltanissetta, città di Giancarlo Cancelleri, candidato del Movimento Cinque Stelle alla presidenza della Regione.

La visita di Grillo alla città, a braccetto con Cancelleri e con al seguito attivisti e simpatizzanti, partirà intorno alle 12 dal Capo per muoversi verso il Politeama ed il Massimo. Nel pomeriggio Grillo e gli attivisti del Movimento visiteranno alcuni monumenti simbolo della città, con incursione a Palazzo dei Normanni, alla cappella Palatina e all’Ars. Il clou è previsto per la serata a piazza Magione, dove sarà allestito il palco. Assieme a Grillo saliranno sul palco Cancelleri e i 18 candidati per il collegio di Palermo che si presenteranno ai cittadini e parleranno di alcuni tra i principali punti del loro programma.

Grillo torna a Palermo a distanza di sei mesi dall’ultimo “sbarco” in Sicilia, quando arrivò a tirare la volata a Riccardo Nuti, candidato sindaco della città.