Live Sicilia

SIRACUSA

Evasione fiscale da 8 milioni
Fiamme gialle in azione


La guardia di finanza di Siracusa ha operato, nella giornata di ieri, un maxi sequestro di beni nei confronti di una società aretusea che, dal 2009 al 2012, aveva evaso una cifra vicina agli otto milioni di euro.

VOTA
0/5
0 voti

azienda, evasione fiscale, fiamme gialle, finanza, sequestro, sicilia, siracusa, Siracusa
SIRACUSA -
La guardia di finanza di Siracusa ha operato, nella giornata di ieri, un maxi sequestro nei confronti di una società aretusea, operante nel settore della fabbricazione di macchinari per l'industria chimica e petrolifera. Le fiamme gialle, a conclusione di accertamenti di natura tributaria, hanno constatato che la società in questione avesse evaso il fisco dal 2009 al 2012 per un importo di oltre 8 milioni di euro.

I finanzieri, nel tentativo di recuperare le somme evase, hanno  dunque posto i sigilli su una lussuosa villa, un garage, un terreno ed, infine, il 40 % del capitale sociale dell'azienda oggetto di ispezione. “Attività come quella eseguita in questi giorni - ha commentato il comandante provinciale -  è una diretta conseguenza del mancato versamento alle casse dell’ erario di quanto effettivamente dovuto. Gli effetti negativi non investono solo l’erario ma, in maniera indotta, anche l’intera collettività, andando altresì a minare la sana imprenditoria ed i principi della libera concorrenza”.