Live Sicilia

Briguglio: "Musumeci prigioniero del suo rancore"


Il coordinatore regionale di Fli risponde all'ex compagno di partito: "Dopo questa elezione ha perso la sua bandiera, a cominciare da quella della coerenza e della legalità che noi di Fli manteniamo alta guardando al domani".

VOTA
1.7/5
3 voti

briguglio, elezioni regionali, fli, musumeci, pdl, Politica
PALERMO - "Musumeci è prigioniero del suo rancore piccolo piccolo, che ne fa un uomo piccolo piccolo. Noi di Fli abbiamo un progetto politico nazionale ed autonomista insieme, e senza i mezzi ingenti berlusconiani abbiamo superato il 4 per cento: per noi è una bandiera di cui andiamo orgogliosi e da cui ripartiamo da oggi. Musumeci, sconfitto che non sa accettare la sconfitta, dopo questa elezione ha perso la sua bandiera, a cominciare da quella della coerenza e della legalità che noi di Fli manteniamo alta guardando al domani". Così Carmelo Briguglio, coordinatore siciliano di Fli, replica a Nello Musumeci che aveva attaccato il partito di Fini.