Live Sicilia

CONSUMI ENERGETICI

La bolletta italiana è
la più cara d'Europa


I rincari dei consumi energetici italiani hanno colpito sia imprese che famiglie: solo sull'elettricità i primi pagano il 36,4% in più rispetto la media europea, mentre per  i nuclei familiari italiani la percentuale è del 5,6%. I dati sono stati raccolti da Confartigianato.

VOTA
0/5
0 voti

bollette italiane più care d'europa, Confartigianato, energia, rincari consumi

Stazione di rifornimento carburanti



ROMA -
La bolletta energetica italiana è la più costosa di Europa: rispetto alla media europea i nostri imprenditori pagano il 36,4% in più sull'elettricità; stesso discorso per le famiglie, che tra gas, carburanti e luce, spendono il 5,6% in più rispetto alla media di quelle europee.

I dati sono stati racconti da un'analisi di Confartigianato: nell'ultimo anno le spese del gas delle imprese hanno avuto un rincaro del 30,5%, mentre per le famiglie il rincaro complessivo è del 13,6%. Nello specifico l'elettricità è cresciuta del 15,9%, il gas del 9.1% e i carburanti del 16,1%. E sono proprio benzina e gasolio a pesare maggiormente sull'economia degli italiani, con un aumento sempre crescente negli ultimi anni.