Live Sicilia

I dati definitivi

La Sicilia è di Bersani


bersani, finocchiaro, pd, renzi, sicilia, Politica
Bersani e Vendola

Bersani trionfa in Sicilia. Commentano la vittoria delle primarie il segretario regionale del Pd Giuseppe Lupo, Antonello Cracolici e Anna Finocchiaro.

VOTA
1.3/5
15 voti

PALERMO – La Sicilia si conferma bersaniana, le primarie incoronano il segretario del Pd leader della coalizione che si presenterà alle prossime elezioni politiche. In Sicilia, Pier Luigi Bersani vince il ballottaggio delle Primarie di Centrosinistra ottenendo 83.302 voti (66,65%) contro le 41.661 preferenze di Renzi (33,33%). I votanti sono stati 125.311. La provincia dove si è votato di più, con 28.771 elettori, è Messina dove Bersani ha registrato anche la più alta percentuale di consensi, 74,64%. Ragusa è la città col dato più basso di votanti, 6259, e dove Renzi ha ottenuto la percentuale più alta, il 43,16%

Non mancano le dichiarazioni dei pezzi grossi del Pd. Il primo a commentare l'esito delle primarie è Antonello Cracolici: “Le primarie sono state un trionfo per il centrosinistra, e Bersani è il trionfatore: adesso si lavori, tutti insieme, per battere la destra e assicurare al Paese una guida solida”. Il deputato regionale definisce poi “entusiasmante il risultato di Bersani a Palermo, dove si attesta intorno al 65%”. Un commento giunge anche dal segretario del partito Giuseppe Lupo: “Pier Luigi Bersani ha avuto il coraggio e la lungimiranza dei veri leader. Sarà un ottimo Premier! Matteo Renzi è una risorsa per il Pd”.

Festeggia anche la senatrice Anna Finocchiaro: “E ora dopo questa grande prova, a dimostrazione che c'è una politica seria, tutti insieme con Bersani a vincere le prossime elezioni”.