Live Sicilia

EMERGENZA SENZATETTO IN FRANCIA

Cécile Duflot alla Chiesa
“Accogliete i senzatetto”


Il ministro francese ha annunciato che procederà alla requisizione degli immobili della chiesa cattolica di Parigi, se non darà ascolto alle richiesta di aiuto dei clochard, che nella capitale francese sono sempre di più.

VOTA
5/5
1 voto

clochard a parigi, duflot contro la chiesa cattolica, immobili chiesa cattolica, parigi

Notre Dame a Parigi



PARIGI -
Sono circa una decina gli immobili appartenenti alla Chiesa cattolica che il ministro francese Cécile Duflot vuole requisire entro la fine dell'anno, per dare riparo ad almeno qualcuno dei migliaia di clochard presenti nella capitale francese. Ma la risposta dell'éntourage del cardinale Vingt-Trois è stata chiara: la chiesa parigina da sostegno ai senza tetto ormai da cinque anni, aprendo le porte delle chiese la notte per permettere loro di ripararsi. Ci sono comunque congregazioni religiose che non sono in grado di dare riparo ai senza tetto. La chiesa cattolica ha una lunga tradizione di impegno quotidiano e concreto verso i poveri francesi, come ha ricordato il giornale italiano Avvenire, citando tra i molti esempi l'ong Emmaus.

Già lo scorso 14 novembre era stata pubblicata una prima lista degli immobili vuoti appartenenti alla chiesa. Il sospetto è che ci siano di mezzo le tensioni tra cattolici e governo sulla questione del matrimonio e dell'adozione delle coppie omosessuali. La Duflot afferma di non avere alcuna questione aperta con la chiesa, ma se le richiesta di aiuto resteranno senza risposta, procederà alle requisizioni.