Live Sicilia

la cifra ammonterebbe a 24 milioni

Editoria, Denis Verdini
indagato per truffa


Il coordinatore nazionale del Pdl è indagato dalla procura di Firenze per la natura fittizia della società editoriale "Nuova editoriale società cooperativa" proprietaria, fra gli altri, del Corriere della Toscana.

VOTA
0/5
0 voti

editoria, firenze, procura, truffa, verdini
ROMA – Il coordinatore nazionale del Pdl, Denis Verdini, è indagato dalla procura di Firenze. Sotto la lente di ingrandimento erogazioni indebite di contributi per alcuni periodici toscani. Si parla di 12 milioni di contributi per il Giornale della Toscana, 10 per il settimanale Metropoli Day e quasi due per Il Cittadino di Siena. Le indagine si concentrano sul periodo dal 2002 al 2012, e coinvolgono altre 24 persone, fra cui l'onorevole Massimo Parisi, anch'egli del Pdl. L'interrogatorio di Verdini dal pm è previsto il 24 dicembre.

Secondo la procura di Firenze quindi la truffa, perpetrata dalla Nuova editoriale società cooperativa a responsabilità limitata - gruppo editoriale facente capo a Verdini - ammonta ad oltre 22 milioni di euro. Il Giornale della Toscana, che ha cessato le pubblicazioni quest'anno, veniva pubblicato in abbinamento con Il Giornale. Per la procura è falso il requisito che il gruppo fosse una cooperativa, secondo gli inquirenti “palesemente fittizia”.