Live Sicilia

PALERMO, via sopra le mura

Scoppia un rogo in casa
Ferito bimbo di 2 anni


L'incendio, che ha coinvolto il bambino ed i suoi genitori, si sarebbe propagato a causa di un malfunzionamento della pompa di calore. Immediato l'intervento dei vigili del fuoco che hanno spento il rogo.

VOTA
0/5
0 voti

bimbo, incendio, palermo, rogo, via sopra le mura di santa teresa, Palermo
PALERMO - Le fiamme sono divampate intorno alle due di notte. Il fumo e l'aria irrespirabile hanno svegliato anche i vicini e chi abita alla Kalsa, in via Sopra le Mura, è sceso in strada. Un rogo ha preso vita in un'abitazione al civico 40, nel cuore del centro storico della città, dove vive una famiglia: padre e figlio, un bambino di due anni, sono rimasti feriti.

Ad andare in tilt è stata una pompa di calore. Un corto circuito che stava per trasformare una notte d'inverno in tragedia, perché nel giro di pochi secondi le fiamme hanno raggiunto la tenda, distante qualche centimetro dall'impianto di riscaldamento, per poi coinvolgere la porta.

L'uomo, 34enne palermitano, stava dormendo in camera da letto con la moglie 31enne, il piccolo si trovava invece nella stanzetta di fronte. La coppia è stata svegliata dal fumo e, insieme al bambino, ha abbandonato precipitosamente l'appartamento, riuscendo a mettersi in salvo. La fuga è però stata repentina, il rogo si era già diffuso con fiamme massicce. Per questo il bambino, in braccio alla donna, si è ustionato alle gambe. Nel modo di aprire la porta, inoltre, il padre ha riportato delle ferite alle mani, ma l'intervento di due squadre dei vigili del fuoco ha evitato il peggio: l'incendio è stato domato nel giro di pochi minuti, ma ha provocato danni ingenti all'appartamento. Nessuna ferita, invece, per la madre del piccolo e gli altri due figli. Sul posto anche la polizia che ha accertato la dinamica dell'incidente.