Live Sicilia

MALI

Arrestato dai militari
il primo ministro Diarra


colpo di stato, diarra, mali, primo ministro

Il primo ministro del Mali, Cheick Modibo Diarra e' stato arrestato durante la notte. I militari  agli ordini del capitano Amadou Haya Sanogo, hanno fatto irruzione nella sua casa per arrestarlo. Il capitano al comando dei soldati aveva già guidato un colpo di Stato nel mese di marzo. Cheick Modibo Diarra era in partenza per Parigi, ma e' stato arrestato prima di arrivare in aeroporto.

VOTA
0/5
0 voti

BAMAKO -  Mali Cheick Modibo Diarra, primo ministro del Mali,  è stato arrestato dai militari nella sua casa a Bamako, la capitale del paese. Il primo ministro, che dopo l'arresto ha annunciato le sue dimissioni, era in procinto di partire per Parigi. Nella capitale avrebbe dovuto sottoporsi a controlli medici, ma un gruppo di uomini armati ha fatto finire il viaggio prima che iniziasse. Amadou Haya Sanogo, alla guida del colpo di Stato che il 22 marzo scorso ha portato alla caduta del Presidente Touré, insieme ai suoi fedelissimi  hanno fatto irruzione nella sua residenza.

Il motivo dell'azione dei militari potrebbe nascere dal conflitto tra: i soldati al comando di Sonogo e il presidente Diarra. Il primo ministro, infatti,  si era espresso  in favore di un intervento armato nel Nord del Paese. Un'azione alla quale i militari di Sanogo si oppongono con forza. Con la caduta del primo ministro si è giunti ad una situazione di chiara instabilità del paese. Il nord del Mali è nelle mani degli estremisti islamici e militanti di Al-quaeda che hanno sovrapposto la loro lotta a quella della ribellione tuareg.