Live Sicilia

il 12 e 13 dicembre

Doppia data ai Candelai
per Vinicio Capossela


candelai, palermo, rebetiko, tour, vinicio capossela, Palermo

Dopo gli “Esercizi allo Scoperto” estivi, il sound rebetiko rientra al chiuso. Il nuovo tour dell'artista di origini campane arriva a Palermo per infiammare gli appassionati del genere.

VOTA
0/5
0 voti

PALERMO - Dopo gli “Esercizi allo Scoperto” che Vinicio Capossela e i suoi Rebetici Ginnasti hanno praticato all’aperto nell’estate appena trascorsa, il rebetiko rientra al chiuso, nei rock club, ovvero negli spazi coperti che più si confanno al suo spirito ribelle e underground. Il tour Rebetiko Gymnastas arriva a Palermo per una doppia data il 12 ed il 13 dicembre ai Candelai (ingresso € 25 + diritti – prevendita circuito box office).

"Il rebetiko - racconta Capossela - è musica nata da una catastrofe, da una grande crisi e da una colossale migrazione. Da allora ha sempre avuto un contenuto eversivo, ha portato in sé il cromosoma della ribellione, della rivolta individuale". Ad accompagnare l'artista di origini campane i grandi musicisti della tradizione rebete: Vassilis Massalas alla chitarra e baglamas, Ntino Chatziiordanou alla fisarmonica e all’organo Farfisa, Dimitri Emmanouil alle percussioni e soprattutto l’insigne solista del bouzouki Manolis Pappos. Completeranno l’organico due pilastri della band di Capossela quali Alessandro Asso Stefana alla chitarra e Glauco Zuppiroli al contrabbasso.