Live Sicilia

Provincia

Avanti nomina la nuova giunta
Ad Alongi la vice-presidenza


alongi, avanti, palermo, provincia, Palermo
Giovanni Avanti

Fra i nominati anche Giovanni Melia, Andrea Aiello, Pietro Alongi e Michele Nasca (Pdl), Doriana Ribaudo, Massimo Rizzuto, Giovanni Tomasino, Ponzio Porzio, Bartolo Di Salvo e Salvatore Cerra (Pid).

 

VOTA
1.3/5
4 voti

PALERMO - Il presidente della Provincia di Palermo, Giovanni Avanti, ha nominato la nuova giunta. È composta da cinque esponenti del Pdl e sette del Pid-Cantiere popolare. Ne fanno parte Giovanni Melia, Andrea Aiello, Pietro Alongi e Michele Nasca (Pdl), Doriana Ribaudo, Massimo Rizzuto, Giovanni Tomasino, Ponzio Porzio, Bartolo Di Salvo e Salvatore Cerra (Pid).

A Pietro Alongi è stata assegnata la carica di vice presidente. Il presidente Avanti ha già firmato la determina ma non ha potuto annunciare in aula la composizione della nuova giunta. A causa dei contrasti di Avanti con i vertici palermitani, i consiglieri del Pdl non si sono presentati. La seduta è stata quindi rinviata mentre continuano le trattative per la ricomposizione della maggioranza. Il capogruppo del Pd, Gaetano Lapunzina, ha espresso riserve sulla vera natura dello scontro che ha indotto la senatrice Simona Vicari ad annunciare il ritiro dell'appoggio al presidente Giovanni Avanti.

"Le critiche della senatrice Vicari all'indirizzo del presidente della Provincia - ha detto - danno l'idea di uno sparo a salve, e servono, probabilmente, a esclusivo uso interno allo stesso Pdl, nel quale alcune componenti sono state penalizzate a vantaggio di altre".

"Se la frattura nell'alleanza fosse effettiva - ha aggiunto - non si comprenderebbe la permanenza in giunta dell'assessore Michele Nasca, che non risulta essersi dimesso. Se poi anche gli altri assessori del Pdl nominati da Avanti dovessero accettare l'incarico, cosa invero assai probabile, ciò avvalorerebbe l'ipotesi della farsa, o starebbe a significare che il coordinatore provinciale di quel partito parla per se stesso".