Live Sicilia

PALAZZO D'ORLEANS

Gesip, la giunta Crocetta
sblocca la cassa integrazione


gesip

La giunta Crocetta nella notte dà il via libera agli ammortizzatori sociali per Gesip. L'ultimo passaggio sarà quello dell'Inps e, prima di Natale, i 1800 lavoratori dovrebbero ricevere il primo assegno da 800 euro.

VOTA
4.2/5
18 voti

PALERMO - Il via libera è arrivato nella notte, poco dopo l'una, ma alla fine è arrivato: la giunta Crocetta ha ufficialmente approvato la cassa integrazione in deroga per Gesip. A confermarlo, stamane, è Stefano Polizzotto, a capo della segreteria tecnica del governatore.

"La giunta ha autorizzato gli ammortizzatori sociali per Gesip - ha detto Polizzotto a Livesicilia - e ha dato mandato al dirigente di procedere con gli adempimenti necessari". Adempimenti che saranno, per l'appunto, la comunicazione all'Inps del disco verde per quattro mesi di Cig.

Un atto di giunta che, secondo alcune voci non confermate, potrebbe addirittura evitare il passaggio all'Ufficio provinciale del lavoro ma che è stato comunque reso necessario dalla mancata firma del tavolo con le parti sociali e datoriali di lunedì. A creare qualche ritardo, inoltre, avrebbe contribuito anche la lentezza con cui il ministro Elsa Fornero ha materialmente firmato il decreto.

Adesso, se non ci saranno intoppi, l'ultima parola spetterà all'Inps che dovrà compiere gli ultimi passaggi tecnici necessari perché i 1800 lavoratori ottengano quattro mesi di cassa integrazione, dal primo settembre al 31 dicembre, che consistono in circa 800 euro mensili a cui andranno aggiunti gli assegni familiari. Il tutto mentre va avanti la liquidazione giudiziale dell'azienda, il licenziamento collettivo e la creazione della società consortile.

LE REAZIONI

Salvo Barone, Sindacalista di Asia, commenta così. Dopo il diniego vergognoso e "storico" delle organizzazioni sindacali e datoriali, per dare seguito a quanto da mesi stabilito per i lavoratori Gesip, è stato necessario un intervento normativo del Governo regionale che, con grande senso di responsabilità, coerenza degli impegni assunti e conferma di intesa con il Sindaco Orlando, attraverso la stipula di una delibera che attribuisce a Gesip la CiG in deroga. In sintesi il.Presidente Crocetta e l'Assessore Bonafede, si sono dovuto sostituire ai sindacati.... gli stessi che criticano da sempre la politica, ma che poi, nel momento di assumersi le responsabilità, le scaricano al mittente. Oggi l'ultimo atto del dirigente regionale del settore che comunicherà all'INPS la autorizzazione al pagamento dei lavoratori Gesip, che dovrebbe avvenire  a giorni, applicando un iter assolutamente nuovo, sempre frutto dell'ormai noto passo indietro delle confederazioni sindacali. Nelle prime ore del mattino, il presidente Crocetta ha incontrato una delegazione di sindacati autonomi di Gesip e dei lavoratori che attendevano sotto la sede dell'Ars, comunicando quanto fatto, le difficoltà riscontrate, la necessità di chiudere la problematica in tempi strettissimi e, anche lui è estremamente meravigliato della mancata firma delle confederazioni sindacali.