Live Sicilia

ROMA

Monti: "I critici siano
prudenti su nostro operato"


berlusconi, governo, monti, premier, uscente

Il premier uscente, Mario Monti, ha difeso le riforme strutturali avviate dal suo esecutivo nell'anno che ha avuto a disposizione per governare e ha invitato alla prudenza chi lo accusa di aver peggiorato la situazione

VOTA
5/5
1 voto

ROMA - Mario Monti, nel corso di un convegno dell'Associazione nazionale filiera industria automobilistica (Anfia), ha difeso le riforme strutturali avviate dal governo nell'anno trascorso. Il presidente del Consiglio, inoltre, ha invitato coloro che lo accusano di aver peggiorato la situazione ad essere prudenti. Monti ha sentenziato che i benefici degli interventi si vedranno nel lungo periodo mentre i costi si scontano subito.

Il premier uscente ha parlato delle riforme effettuate asserendo, però, che l'esecutivo precedente ha lasciato moltissimo da fare in questo ultimo anno. Monti ha pertanto invitato chi si appresta a governare il Paese per i prossimi cinque anni, ad una attenta analisi della fase in cui si trovano le riforme strutturali avviate.

Mario Monti ha concluso il suo intervento dichiarandosi dispiaciuto sulla permanenza di giudizi ipersemplificati, a suo dire, sugli effetti che le riforme hanno avuto nel breve periodo.