Live Sicilia

VIA LAURANA

Minaccia di darsi fuoco all'Inps
Denunciato un uomo


Un uomo di quarant'anni, impiegato in una ditta di trasporti, dice di non essere più pagato dalla propria azienda e si reca negli uffici dell'Inps con un bidone in mano: disperato, vuole darsi fuoco ma la polizia scopre che si tratta d'acqua.

VOTA
1/5
4 voti

inps, palermo, via laurana, Palermo
PALERMO - Fa irruzione nei locali dell'Inps di via Laurana con un bidoncino e dice di essere pronto a darsi fuoco con della benzina: è disperato, l'azienda di trasporti per cui lavora non lo paga e non sa come mantenere la propria famiglia. Per lui, scatta la denuncia della polizia.

Protagonista della vicenda, un uomo di quarant'anni che stamattina ha gettato nel panico gli utenti e gli impiegati che si trovavano negli uffici: ha cominciato a minacciare di darsi fuoco se qualcuno non gli avesse garantito il pagamento degli stipendi che gli spettano. Da via Laurana è così stato lanciato l'alalrme alla polizia ed una volante è arrivata sul posto, accertando che il liquido all'interno del bidone era acqua e non benzina. Il quarantenne è stato denunciato per procurato allarme.