Live Sicilia

ALTARELLO DI BAIDA

Rapinò un'edicola
Manette per un 23enne


Mario Giunta, 23enne pregiudicato palermitano è stato arrestato con l'accusa d'aver rapinato l'edicola 'L'Angolino' di via Portello lo scorso 6 dicembre.

VOTA
0/5
0 voti

altarello di baida, palermo, via margifaraci, Palermo
Mario Giunta
PALERMO -
I carabinieri di Altarello di Baida hanno fermato ieri Mario Giunta, 23enne palermitano e volto noto alle forze dell’ordine per reati di rapina. Il fermo è scattato in seguito alla rapina, commessa lo scorso 6 dicembre, ai danni dell’edicola “l’Angolino”, di via Portello.

I testimoni del furto, al momento della denuncia, avevano fortnito un profilo del giovane rapinatore che, a volto scoperto, con la scusa di volere fare una scommessa, aveva distratto il titolare per lanciarsi con un balzo sulla cassa e impossessarsi dell’incasso pari a 120 euro.

Dalle descrizioni raccolte, si ricostruiva l’identikit del rapinatore e, attraverso il sistema telematico di comparazione dei volti “AFIS”, veniva scoperto l’autore della rapina. Il giovane, localizzato in via Margifaraci, tentava di fuggire a piedi ma è stato in seguito raggiunto e tratto in arresto. Trasferito all' Ucciardone gli inquirenti lavorano per accertare se Giunta sui fosse avvalso della collaborazione di un altro complice.