Live Sicilia

IL PROSPETTO

Tutti i punteggi dei progetti
del Natale 2012


Il massimo del punteggio per il consorzio Giona-Nexus, con il progetto "Mamma ho perso la biblioteca". C'è pure chi ha preso un punteggio pari allo zero, si tratta della scuola Guglielmaggio.

VOTA
0/5
0 voti

associazioni, comune, finanziamenti, natale, palermo, propspetto, Palermo
PALERMO – Il Comune di Palermo rende note le schede di valutazione di tutti i progetti che sono stati finanziati in vista del Natale 2012. Dopo aver reso noto quali associazioni hanno ricevuto il finanziamento, ora è pubblico l'elenco di tutte quelle che ne avevano fatto richiesta.

Il progetto con il punteggio più alto è organizzato dal “Consorzio Giona-Nexus”, ed è titolato “'Il topo di biblioteca ed il book crossing' ovvero 'Mamma ho perso la biblioteca'”, che ha ottenuto cento centesimi ed un finanziamento di 4500 euro. Nessun altro ha ottenuto il massimo, mentre c'è chi ha avuto una valutazione pari allo zero. Parliamo della scuola culturale artistico-sperimentale Laico Guglielmaggio detto Il Poeta. Nettamente sotto la sufficienza anche il teatro Zappalà, la Start Azzurra spa e l'associazione sportiva Acquasanta.

Spazio alto in graduatoria, con 95 su 100, per ben ventiquattro associazioni. Sono soprattutto attività ludiche come l'associazione Parco Villa Pantelleria, che ha ottenuto peraltro 20mila euro; l'associazione Scenari, che ne ha presi 24mila; la Compagnia prese fuoco, che di euro ne ha ricevuti 15mila. Numerose pure le attività teatrali, musicali e di solidarietà nell'elenco.

Fuori dall'elenco dei promossi il Palab, che ha ottenuto 95/100. Punteggio che però non è bastato ad accedere al finanziamento del Comune di Palermo. Niente da fare anche per l'associazione Kleis di Frine Marchese, protagonista della polemica con Orlando durante la conferenza stampa di presentazione, che pure ha ottenuto un buon punteggio, pari a 85/100.

Fra le curiosità da segnalare anche l'Inter Club “Giacinto Facchetti” e gli zampognari di Marineo. Nessuna delle due è stata inserita nell'elenco delle aventi diritto al contributo erogato dall'amministrazione comunale.