Live Sicilia

ARS

Eletti gli ultimi segretari
Crocetta non è più eurodeputato


ardizzone, ars, crocetta, Politica

Il governatore ha rinunciato alla carica di deputato europeo. Ecco la composizione delle commissioni non legislative. Per le altre, nessun accordo: Aula rinviata alla prossima settimana. Intanto, eletti i deputati segretari: sono Salvatore Cascio (Cantiere popolare), Salvatore Lo Giudice (Territorio), Luisa Lantieri (Grande Sud).

VOTA
3.6/5
11 voti

PALERMO - Rosario Crocetta ha ufficialmente rinunciato alla carica di deputato europeo. Lo ha comunicato oggi all’Aula il presidente dell’Ars Giovanni Ardizzone.

Una seduta nella quale sono stati eletti i rimanenti deputati segretari, che vanno a completare l'Ufficio di presidenza. Tre cariche che, come già annunciato in mattinata, sarebbero stati assegnati alle tre forze politiche non ancora rappresentati: Cantiere popolare, Territorio e Grande Sud. E se per i primi due gruppi, la scelta è stata chiara, in Grande Sud si è assistitito a un "testa a testa" tra Luisa Lantieri e Riccardo Savona. L'ha spuntata la Lantieri, eletta quindi insieme a Salvatore Cascio (Cantiere popolare) e Salvatore Lo Giudice, "sbarcato" pochi giorni fa dalla lista Musumeci al gruppo Territorio. Ecco i numeri: Cascio (26 voti), Lo Giudice (17), Lantieri (12), Savona (6), Lupo, Marcello Greco, Vullo 1. Si aggiungono ai già eletti Anthony Emanuele Barbagallo, Orazio Ragusa, Cataldo Fiorenza.

Ufficializzata anche la composizione delle commissioni permanenti non legislative.

Commissione Regolamento: Alice Anselmo, Dino Fiorenza, Giovanni Ioppolo, Bruno Marziano, Carmela Sudano, Giampiero Trizzino, Mimmo Turano, Vincenzo Vinciullo

Commissione Verifica dei poteri: Francesco Cappello, Salvino Caputo, Michele Cimino, Carmelo Currenti, Giovanni Di Mauro, Marcello Greco, Antonio Malafarina, Raffaele Nicotra, Filippo Panarello.

Commissione Vigilanza sulla biblioteca: Maria Cirone Di Marco, Giambattista Coltraro, Valentina Zafarana.

Intanto, nessun accordo per la formazione delle Commissioni legislative. Il presidente dell'Ars Giovanni Ardizzone, preso atto della mancata presentazione, da parte dei partiti, delle designazioni dei deputati, ha rinviato l'Aula a martedì prossimo.