Live Sicilia

reggiana-trapani, le pagelle granata

Tutti promossi, attaccanti sugli scudi


Nessuno sotto la sufficienza, una spanna sopra gli altri Madonia, Gambino e Abate, quest'ultimi autori delle reti siciliane.

VOTA
0/5
0 voti

pagelle, reggiana-trapani, trapani, trapani calcio
Nordi: 6. Non può nulla sul rigore, per il resto ordinaria amministrazione senza sbavature.

Daì: 6. Prova diligente priva di pecche. Si conferma tra gli uomini di fiducia di mister Boscaglia.

Rizzi: 6. E’ ingenuo in occasione del rigore che permette alla Reggiana di andare in vantaggio, nonostante l’intervento non sembri falloso. La valutazione, tuttavia, è positiva considerando la buona gara disputata.

Pagliarulo: 6,5. Garantisce sicurezza al reparto facendosi trovare sempre al posto giusto nel momento giusto.

D'Aiello: 6,5. Al rientro da titolare si dimostra all’altezza della situazione limitando gli attaccanti emiliani.

Pirrone: 6,5. Match di grande sostanza come sempre, sfiora il gol in un paio di circostanze.

Basso: 6. Bene anche l’esterno, sempre disponibile ad aiutare i compagni e a supportare l’azione degli avanti granata.

Spinelli: 6. Alla mezz’ora del primo tempo si divora un gol praticamente fatto, ciononostante la sufficienza è meritata.

Abate: 7. Ridà vigore alle ambizioni dei suoi siglando il gol del pareggio nel momento più complicato dell’incontro. Costante spina nel fianco della retroguardia dei padroni di casa.

Gambino: 7. In un sol colpo ritrova maglia da titolare e gol, serata di gloria per lui.

Madonia: 7. Il vero propulsore delle azioni offensive dei siciliani, che non possono prescindere dalla qualità delle sue giocate.

Docente: 6,5. Appone il sigillo definitivo a pochi istanti dal termine.

Filippi e Caccetta: sv.