Live Sicilia

LA PASSEGGIATA con ADDIOPIZZO

L'Assessore Di Marco:
"Mostrata unità d'intenti"


L'Assessore alle Attività Produttive ha partecipato oggi alla passeggiata per le vie della città promossa dall'associazione antiracket: "Si è trattato di un momento di grande importanza sul piano pratico e sul piano simbolico.Testimonia l'unitarietà di intenti ed azione delle Istituzioni cittadine e di un pezzo importante della società civile nei confronti del pizzo".

VOTA
1/5
1 voto

addiopizzo, borgovecchio, comune, di marco, palermo, via libertà, Palermo
Marco di Marco
PALERMO - L'Assessore Marco Di Marco, che ha partecipato oggi alla passeggiata per la legalità organizzata da AddioPizzo, ha affermato che "si è trattato di un momento di grande importanza sul piano pratico e sul piano simbolico, perché da un lato ha testimoniato l'unitarietà di intenti ed azione delle Istituzioni cittadine e di un pezzo importante della società civile cittadina e dall'altro ha dato il segnale di una vera e propria "offensiva culturale" nei confronti del racket."

"L'aver attraversato, fermandoci a parlare con decine di commercianti grandi e piccoli del centro della città, una zona così importante sotto il profilo commerciale (dopo la zona di via libertà, gli incontri sono avvenuti all'interno di Borgo Vecchio, ndr) è stato un fatto storico di stimolo e vicinanza a quei commercianti e piccoli imprenditori che hanno ben compreso quanto pericoloso e negativo sia il sottostare al ricatto e alla violenza mafiosa."

"Accanto ai segnali e ai simboli - ha concluso l'Assessore - occorre fornire strumenti concreti di supporto che rendano possibile rompere il circolo vizioso del racket. Proprio per questo è importante aver dato un segnale così ampio e partecipato sulla presenza e sull'impegno delle Istituzioni."